Fontanella (Bg) - Abbazia di Sant'Egidio

Fontanella al Monte (Bg) - Abbazia di Sant'Egidio - in data: 19.10.2020.
Situata in Fontanella al Monte (Fraz. di Sotto il Monte) - Via Teoperga, 18 - 24039 Fontanella (Bg)

Tel. 035 4362202 - info@santegidioinfontanella.it

E' facilmente raggiungibile in automobile, ma non direttamente con mezzi pubblici.
Orario di apertura della Abbazia: 08.00 - 17.00 di tutti i giorni. Tranne durante funzioni religiose.

Nel comune di Sotto il Monte immersa in una zona verde, panoramica e collinare, sorge l’antica Abbazia di Sant’Egidio in Fontanella. Fondata nel 1080 da un nobile bergamasco, Alberto da Prezzate. L'Abbazia è realizzata in stile romanico e non è stata sostanzialmente modificata strutturalmente sino ai nostri giorni. Il luogo infonde dal primo istante un piacevole senso di pace e tranquillità. Circondata da vigneti e dal verde, si diramano proprio di fronte all'Abbazia diversi sentieri per passeggiate e trekking.

Il monastero dedicato a Sant’Egidio esercitò un ruolo di notevole importanza sociale ed economica nella zona territoriale dell’Isola Bergamasca nel XII secolo.
Nel chiostro è sistemato il piccolo sacello contenente, secondo una leggenda, la tomba della regina Teiperga, sorella del fondatore Alberto da Prezzate.

Nelle tre absidi, orientate verso Est, si aprono monofore circondate da decorazioni a motivi geometrici. La pianta basilicale si compone di tre navate, coperte da capriate lignee a vista. Le tracce dei dipinti (affreschi) più antichi sono visibili nel presbiterio.

Affreschi di età rinascimentale si trovano nella zona absidale, dove spicca al centro la figura del Cristo Pantocratore in mandorla, circondato dai quattro Evangelisti entro dei tondi e le loro raffigurazioni simboliche.

Sempre rinascimentale è il grande affresco sulla parete della navata sinistra, a forma di polittico. Sono successivi invece, il piccolo affresco a sinistra dell’ingresso con S. Antonio Abate e S. Rocco, datato 1532 e quello della conca absidale di destra, eseguito nel 1574 da Cristoforo Baschenis da Averara.

Il sito merita sicuramente una visita, lo consiglio vivamente sia per la parte architettonica che storico/culturale ed artistica. Credo sia una delle più belle chiese/abbazie romaniche, della provincia di Bergamo. Inoltre sono possibili delle belle escursioni e passeggiate a piedi. Nelle vicinanze (100 metri) segnalo un buon ristorante, per chi volesse mettere le gambe sotto il tavolo.

Blog Viaggi Nr 11 - Abbazia SantEgidiopng